Camping club Sicilia Messina


Vai ai contenuti

Ramacca 4-6 Aprile

Raduni > 2008



Catania - 16^ Giornata FAI di Primavera
Ramacca - 18^ Sagra del Carciofo
4 - 6 aprile 2008

Catania


Via Crociferi. Opera Unica in cinque atti
Percorso storico barocco dei Monumenti architettonici ed artistici inseriti tra i siti UNESCO considerati Patrimonio dell’Umanità

Chiesa di San Benedetto

Chiesa di San Francesco Borgia ed annesso ex Collegio dei Gesuiti. Mostra nella chiesa “Flavae Flammae Custodes Antiquitatis”

Chiesa di San Giuliano ed annesso chiostro

Chiesa di San Camillo ai Crociferi

Villa Cerami


CLICCA SU!

La pioggia ed il freddo non scalfiscono la nostra voglia di uscire con il camper con destinazione Catania per la giornata del FAI e la sagra del carciofo a Ramacca.
A Catania, ci accoglie un parcheggio vicino al centro che potremmo definire a scelta "canile municipale", o "dependance del mercato", per gli innumerevoli furgoni a marchio cinese o altro.


Ma i nostri camper sono per noi il rifugio sicuro, che ci fa dormire sonni tranquilli ovunque ci si trovi.
Il sabato mattina la visita guidata in via dei Crociferi ci aspetta. Una squadra di guide in eta'à evolutiva dai 7 ai 18 anni ci conduce con passione ed amore dentro chiese e monumenti, almeno a me non noti.

L 'esemplare visita scioglie i nostri cuori e ci fa sperare per il futuro di questa nostra terra.
La sagra del carciofo a Ramacca, la definirei del "carciofo arrostito". Il fumo ed il profumo dei carciofi invade come nebbia le vie del paese, ed il nostro olfatto ne viene irrimediabilmente condizionato e calamitato.


Camper e camperisti siamo presenti a centinaia in un paese che sembrerebbe semplice e con poche cose da offrire, ma inaspettatamente, il concerto dei "Ladri di carrozzelle", il sabato sera malgrado il freddo, ci allieta con la sua musica e predispone il nostro animo all'abbattimento delle "Barriere Mentali".

SOSTA A CATANIA


Parcheggio Via Mons.Ventimiglia
custodito 24H - centralissimo
solo sosta € 15,00 24 ore

MAPPA AREA

In ultimo, non ci meraviglia scoprire che, anche Ramacca ha il suo sito archeologico, presenze antiche che dicono tanto dell'importanza e ricchezza di tutta la Sicilia.
Cosi' colmi di speranza, di cultura, e di shopping agroalimentare, ritorniamo a casa pronti per il successivo "Viaggio da Vivere".


Candida

cliccare sulle foto per vederle ingrandite

Le foto sono di Mimmo Santamaria


Torna ai contenuti | Torna al menu