Camping club Sicilia Messina


Vai ai contenuti

Pasqua 2009

Raduni > 2009

Pasqua 2009
10 - 13 aprile 2009






Maria Teresa ci racconta l'escursione di Pasqua . . . . . .

Noi, impavidi camperisti del glorioso club di Messina, abbiamo sfidato, come sempre, le previsioni meteo di Pasqua partecipando, massicciamente, all'ultima uscita.
In effetti, assieme a Brancato e Zirino, ci siamo aggiunti in itinere il sabato Santo e , prima di arrivare a Mazzarino, abbiamo sostato per fare uno "spuntino" all'aria aperta accanto ad un campo di carciofi e di fichi d'india. E così, alla faccia dello spuntino, è cominciata la serie delle abbuffate!

E' stato, comunque, l'unico giorno in cui abbiamo goduto di un tiepido sole. Il pomeriggio abbiamo anticipato la carovana nell'area di Mazzarino, che aspettavamo col baracco acceso e ammetto che è sempre un'emozione sentire il familiare chiacchierio delle voci degli amici che si avvicinano.
Mentre ancora ci illudevamo che non ci avessero azzeccato proprio col tempo, si è scatenato il diluvio universale che, praticamente, è durato fino a martedì quando mi sono seduta a lavorare, che se fuori pioveva o c'era il sole non me ne poteva impipare di meno!

Indecisi se le funzioni religiose si sarebbero svolte ugualmente, ci siamo fatti una passeggiata in paese, rifugiandoci in una bottiglieria gestita da un vecchietto stizzoso al quale abbiamo chiesto se usciva il Signore per la processione: "Si u Signuri nesci u nu nesci iò a l'una sugnu a tavola!"
Alla fine u Signuri nu nisciu e ci siamo messi ad onorare la Pasqua con un bel pranzetto con Candida e Orazio e con Angelo e Sonia. Naturalmente è stata un'altra super mangiata soprattutto per l'agnello squisito di Candida (cucinato sul camper). Al momento del brindisi, Angelo, rapito dall'atmosfera di festa, ci ha annunciato che voleva farci una confessione. Sicuramente voleva dirci che quel giorno compiva 47 anni, ma noi, che avevamo già preparato dolci e bigliettino per fargli una sorpresa tutti insieme la sera, non dovevamo farglielo dire, per cui, Maimone con un tempismo perfetto gli fa: "Angelo il mio intuito di mago mi suggerisce che non è il momento delle confessioni"ed io, degna spalla di un mago, mi sono precipitata a cambiare discorso.

E fu così che la sera, nella bella sala della fattoria dei Cavalieri Erranti abbiamo potuto festeggiare "il nostro caro Angelo" (Battisti, Battisti…) con sua grande sorpresa.

Il lunedì, dopo la passeggiata a cavallo dell'unico privilegiato (era una settimana che Giulio l'aspettava) abbiamo consumato il pranzo di Pasquetta, con gli spettatori del secondo turno che sbuffavano alle nostre spalle…
Pranzo buono e per fortuna non abbondante visto che dopo Angelo Pidalà ci ha rimpinzati con tre megatorte squisite.

Ma il momento più intenso, più compartecipato ce l'ha regalato, sicuramente, l'impareggiabile Salvatore Tomasello.

Il nostro Tomas, in prossimità delle elezioni, preda di una incontenibile smania di potere, si è lanciato in una viscerale campagna elettorale: TOMAS FOR PRESIDENT.
E, da buon siciliano, non si è sottratto al vecchio metodo della politica clientelare, così, aiutato dalla fedele Giuliana, ha cominciato a distribuire prodotti detergenti e balsamici per le nostre zone più nascoste.
Franco De Leo ci perdoni ma come faremmo a non dargli il voto dopo tanta generosità, dopo tanta premura per la parte più interiorizzata di noi? E poi come non apprezzare la sua folle ironia, puntellata qua e là da una manciata di verità? Viva Tomas e la sua voglia di prenderci e di prendersi in giro! Anche questo ci ha aiutato a passare una buona Pasqua, nonostante le intemperie e nonostante la malinconia che ci eravamo, quasi inconsapevolmente, portati dietro per le ultime ferite del mondo.

Maria Teresa Piana


IL PROGRAMMA DEL VIAGGIO:

Venerdi' 10 aprile

Partenza gruppi da area servizio Tremestieri: ore 11 e ore 16,30

Autostrada A18 Messina Catania
Autostrada A19 Direzione Palermo
Uscita svincolo Caltanissetta
Uscita Caltanissetta seguire segnaletica
Pietraperzia
Km autostrada= 193
Km statale = 20
IN SERATA " U SIGNURI DI LI FASCI"

A Pietraperzia sosta nel campo sportivo

Coord.GPS:
N 37° 24,879'
E 14° 8.513'

Sabato 11

Pranzo libero a Pietraperzia
Nel pomeriggio partenza per MAZZARINO
sosta presso area adiacenze caserma carabinieri

Visita a Mazzarino

Domenica 12
Giornata libera a Mazzarino per le funzioni pasquali
Processione " A giunta"
Nel pomeriggio partenza per Mirabella Imbaccari presso agriturismo "La taverna dei cavalieri erranti"

Pranzo e cena liberi con possibilità di cena presso l'agriturismo


Lunedi' 13

In mattinata escursione a cavallo (euro 15 a persona) oppure raccolta e selezione verdure spontanee commestibili con esperta guida.

Ore 13: Spettacolare pic nic "La rosa dei venti" con maxi grigliata all'aperto (euro 15 a persona)
Menu': antipasto tipico, grigliata di carne mista, salsiccia, pane, vino.

Nel pomeriggio rientro

INFORMAZIONI E ADESIONI FRANCO DE LEO 090/44253


Torna ai contenuti | Torna al menu