Camping club Sicilia Messina


Vai ai contenuti

NonsoloAlgeria

Raduni > 2011


Gli sfigati 2011


Certo che se la sfiga fosse sempre così......
Un raduno invernale nato sotto i peggiori auspici, si è rivelato uno tra i più belli e con un clima assolutamente primaverile.
Ecco un breve resoconto.


Giovedì 6 Gennaio tutti puntualissimi all'area di servizio di Tremestieri.
Ci sono anche Nicoletta e Franco Zirino con il loro nuovo camper per il battesimo ufficiale nel club, dopo innumerevoli e svariate sbagnatine ristrette.

Appena partiti, Franco Zirino si incolla al camper di Angelo Pidalà e purtroppo succede il patatrac: un sassolino "sparato" dal camper di Pidalà, lesiona il parabrezza di Franco Zirino che così dovrà provvedere alla sua riparazione.

Giunti al Fashion Village 2 di Dittaino, il paesaggio è stupefacente: almeno 2000 autovetture parcheggiate e decine di camper in sosta.
Non ci scoraggiamo e i 120 negozi del centro resistono bene all'assalto dei clienti: la calca c'è ma dentro i negozi ci si muove bene.
I prezzi sono davvero ottimi, i negozi tutti di grandi marche e gli acquisti procedono spediti.

Consumato uno spuntino snack individuale, alle 16 la carovana composta da ben 10 equipaggi, si trasferisce al vicino comune di Gagliano Castelferrato.
Alle 20 tutti fuori ad assistere a
"L'Adorazione dei Magi 2011" opera teatrale a scena aperta lungo le vie del borgo.
Ben 150 figuranti in splendidi costumi hanno dato vita ad una manifestazione esclusiva nel suo genere.
La giornata è trascorsa in un clima primaverile e a Gagliano vi erano anche alberi in fiore !

Venerdì 7 Gennaio il gruppo parte verso Centuripe, città dei falsi d'autore.
Il capogruppo decide di tralasciare la strada a scorrimento veloce per effettuare un giro panoramico tra le bellezze dei luoghi.
Il paesaggio è mozzafiato, la giornata splendida, si costeggia il lago di Regalbuto e sullo sfondo l'Etna.
Giunti a Centuripe, i Vigili urbani ci scortano fino a Villa Corradino, non prima di aver fatto collassare la viabilità del piccolo comune: le piccole strade mal si addicono a 10 lunghi camper in colonna...
sistemati i camper, andiamo tutti a visitare il Museo di Centuripe sito in un moderno locale con superficie espositiva su ben 3 piani.
All'interno opere di ceramica e sculture antiche del luogo.
Apprendiamo che a Centuripe vi è una fiorente scuola di ceramisti che spesso producono falsi d'autore per i musei internazionali.




Dopo pranzo, Nicoletta e Franco Zirino festeggiano il loro nuovo camper: un Elnagh Prince 57 gemello di quello degli Spinella.
Finiti i baccanali, andiamo in visita al Museo Etnografico di Centuripe, dove ammiriamo la ricreazione di luoghi antichi con oggetti originali d'epoca.
Un po' tutti riconoscono oggetti delle proprie nonne.
Tornando ai camper, ammiriamo gli splendidi Presepi di quartiere, alcuni dei quali degni rivali di quelli visti quest'anno a S.Gregorio Armeno di Napoli.


La macchina imballa fieno e un particolare del Presepe di quartiere.


La sera trasferimento a Linguaglossa dove si pernotta in tranquillità

Giorno 8 gennaio tutti a Piano Provenzana di Linguaglossa - Etna Nord, per la prevista escursione sulla neve.
Ma il clima primaverile ci fa trovare ben poca neve, il cielo limpido e il sole ci rendono indimenticabile la passeggiata.
Tanto bel tempo che ci lanciamo in una megatavolata all'aperto sulla neve.
Non manca proprio nulla e le rime si contano a centinaia, complice il vinello generoso di Gianni Miloro.
Dopo pranzo ci raggiunge Irina e Lillo i quali, a seguito delle errate comunicazioni di Franco Ricciardi, hanno fatto tutto il giro dell'Etna credendoci a Etna Sud. Bravo Franco !!!!




Nel pomeriggio ci spostiamo presso la Valle d'Agrò dove, giunti di sera, complice la temperatura mite e i gazebo con tavoli presenti sul posto, dotiamo di luce il luogo e diamo nuovamente fuoco alle carbonelle per una megagrigliata serale.

Domenica 9 giornata di relax per tutti con sveglia libera.
La mattina passeggio in campagna e lungo il fiume, altri vanno in bici a Taormina.

Pomeriggio dopo pranzo e ninna, tutti a casa soddisfatti.


IL PROGRAMMA

..... diciamocelo francamente.....
Quelli sono in Algeria e ridono di noi.....

Poverini.....
... ma che sfigati....
... quella fa credere di lavorare sempre....
... quell'altro si stanca di guidare....
... che faranno senza di noi . . . .

e giu di lì.



Ma è giusto subire così senza reagire in alcun modo ?

No ! E allora ?????????????


.. NonsoloAlgeria..

viaggio spontaneo di reazione alle ingiustizie del mondo civile e delle cucche subite.


Ecco il programma:

Giovedi' 6 gennaio 2011

ore 9:30 partenza da autogrill Tremestieri autostrada Me-Ct
Trasferimento sino ad Agira - uscita casello Dittaino sosta presso:

il nuovissimo e più grosso outlet di abbigliamento del meridione. Oltre 100 negozi delle più importanti griffes con sconti reali dal 50% al 70%







Alle ore 15:30, trasferimento sino a Gagliano Castelferrato (EN) e sistemazione in area pubblica.
Visita guidata del paese e la sera alle ore 20,00......



rappresentazione in costume della Adorazione dei Magi, ambientata nei vicoli e luoghi storici del comune di Gagliano Castelferrato.
Giunta alla 10° edizione, la rappresentazione ha ricevuto premi e onorificenze da parte di enti e istituzioni, per la ricchezza dei contenuti e la coralità della manifestazione.

7 gennaio 2011

Ore 9:30 partenza in direzione Centuripe
Arrivo e sistemazione presso Villa Corradino.
Sosta libera
In serata trasferimento a Nicolosi, secondo gli umori serata in pizzeria.

Centuripe è la capitale mondiale delle riproduzioni in ceramica d'autore.
I "falsi d'autore" prodotti a Centuripe conquistano i mercati di tutto il mondo. Ricchi collezionisti, acquirenti d'elite, ma anche musei italiani ed esteri per coprire i vuoti delle loro collezioni, piuttosto che semplici famiglie che amano abbellire la propria casa con riproduzioni di ceramiche d'epoca, mercati di souvenir turistici: questi sono gli acquirenti, ogni giorno più numerosi, che commissionano le terrecotte di Centuripe, repliche di copie autentiche, riprodotte con formule, tecniche di lavorazione, utilizzo di materiali e strumenti del mestiere che rimangono legate ad un segreto tombale e che vengono tramandati da padre in figlio


La stranissima forma del paese di Centuripe vista dall'alto : sembra un
uomo disteso !


Visita alle botteghe artigiane dei "falsi"
Visita ai numerosissimi Presepi di rione ancora presenti,
Visita al Museo etnoantropologico di Centuripe ( euro 4 a persona - riduzioni da richiedere).


8 gennaio 2010


Ore 9:00 Partenza da Nicolosi per ascendere a Piano Vetore Etna Sud per trascorrere una magnifica mezza giornata sulla neve.

Si praticherà lo Sci di fondo, adatto anche ai neofiti (noleggiano scarpe e sci a circa 12 euro) in un clima di paesaggi stupendi.
Chi non vorrà sciare, potra ugualmente passeggiare sulla neve in compagnia degli altri camperisti, in un clima di allegria e spensieratezza.












Chi vorrà praticare lo sci da discesa, potrà liberamente sganciarsi dal gruppo per andare a Rifugio Sapienza.

LA PASSEGGIATA SULLA NEVE E' ADATTA A TUTTI, SERVE SOLO UN MINIMO DI SCARPONE DA TREKKING O SCARPONCINO IMPERMEABILE

9 gennaio 2011

Desidero lasciare il programma della giornata aperto: chiunque ha qualcosa da proporre o voglia di fare qualcosa in particolare, lo segnali al più presto al fine di coordinare l'evento




CAPOGRUPPO/COORDINATORE/SFIGATO MASSIMO : ANGELO PIDALA' a cui rivolgersi per qualsiasi notizia e/o informazioni-proposte


Torna ai contenuti | Torna al menu